I TURISTI STRANIERI IN ITALIA ACQUISTANO 73 M BOTTIGLIE DI VINO


Quest'anno si stima che 62 milioni di turisti stranieri arriveranno in Italia.
La Germania sarà il principale mercato di origine con circa il 15% del totale del turismo estero. Saranno seguiti dagli Stati Uniti, che si prevede abbiano il maggiore incremento, quindi Francia, Regno Unito e Svizzera.
Secondo una ricerca, questi visitatori consumeranno circa 73 milioni di bottiglie di vino italiano. La stima è ricavata dai dati di Iri per l'Osservatorio Vinitaly del 2018, secondo il quale in Italia sono stati venduti 352 milioni di litri di vino l'anno scorso.
Lo studio è stato condotto su un campione di 500 turisti stranieri tra i 21 ed i 50 anni. Si prevede che ci sarà un forte consumo di vino italiano. Ciò è stato confermato dal + 6,5% delle vendite del mercato nel primo trimestre del 2018 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
La cima dei paesi più attratti dal turismo del vino sono la Germania, gli Stati Uniti, la Francia, il Regno Unito e la Svizzera. Ma ci sono, ovviamente, mercati emergenti come quello asiatico, in particolare Cina e Giappone e quello sudamericano, con il Brasile in testa.